I peeling chimici sono una procedura medica che utilizza acidi per rimuovere gli strati esterni della pelle. Questa tecnica può essere utilizzata per migliorare la texture della pelle, ridurre le rughe e le macchie dell'età, e trattare l'acne e le cicatrici dell'acne.

Ci sono tre tipi principali di peeling chimici medici: superficiali, medi e profondi. Ogni tipo di peeling chimico ha diversi livelli di penetrazione nella pelle e diversi risultati.

I peeling superficiali sono i più leggeri e agiscono solo sulla parte più esterna della pelle, chiamata strato corneo. Questi peeling sono comunemente utilizzati per trattare l'acne leggera, le macchie solari e le rughe superficiali. L'acido glicolico è l'acido più comunemente utilizzato per i peeling superficiali.

I peeling medi agiscono sui primi strati della pelle, chiamati strato corneo ed epidermide. Questi peeling sono utilizzati per trattare l'acne moderata, le rughe più profonde e le macchie scure. L'acido tricloroacetico (TCA) è l'acido più comunemente utilizzato per i peeling medi.

I peeling profondi agiscono sui livelli più profondi della pelle, compreso il derma. Questi peeling sono utilizzati per trattare le rughe profonde, le cicatrici dell'acne e altre imperfezioni della pelle. L'acido fenolo è l'acido più comunemente utilizzato per i peeling profondi.

La procedura di peeling chimico medico viene solitamente eseguita in un ambiente medico, come un'officina dermatologica o un centro di chirurgia estetica. Prima della procedura, la pelle viene pulita e preparata con un agente decappante per rimuovere l'olio e la sporcizia. L'acido viene quindi applicato sulla pelle e lasciato agire per un periodo di tempo specifico. Durante la procedura, il paziente può avvertire una leggera sensazione di bruciore o di puntura.

Dopo il peeling chimico medico, la pelle può essere sensibile e rossa per alcuni giorni o addirittura settimane, a seconda del tipo di peeling chimico eseguito. È importante seguire le istruzioni post-operatorie fornite dal medico per garantire una corretta guarigione della pelle.

I peeling chimici medici possono avere alcuni effetti collaterali, come arrossamento, prurito, gonfiore e desquamazione della pelle. Tuttavia, questi effetti collaterali sono generalmente temporanei e scompaiono entro pochi giorni o settimane.

In generale, i peeling chimici medici sono una procedura sicura ed efficace per migliorare l'aspetto della pelle. Tuttavia, è importante consultare un medico esperto prima di procedere con qualsiasi tipo di peeling chimico per garantire che sia la procedura giusta per te e che siano prese tutte le precauzioni necessarie per garantire un'esperienza sicura.

Se sei interessato a questa procedura, prenota ora su MioDottore una visita per valutare se è adatta alle tue esigenze e se ci sono controindicazioni o rischi per la tua salute.
Se hai dubbi o preferisci essere contattato per fissare un appuntamento, compila il form e verrai ricontattato al più presto.

Prenota ora Richiedi informazioni

Bibliografia

  • American Society of Plastic Surgeons. Chemical Peels. https://www.plasticsurgery.org/cosmetic-procedures/chemical-peel. Accesso 4 maggio 2023.
  • American Academy of Dermatology. Chemical Peels. https://www.aad.org/cosmetic/chemical-peels. Accesso 4 maggio 2023.
  • Arif T. Salicylic acid as a peeling agent: a comprehensive review. Clin Cosmet Investig Dermatol. 2015;8:455-461. doi:10.2147/CCID.S84765.
  • Rendon MI, Berson DS, Cohen JL, et al. Evidence and considerations in the application of chemical peels in skin disorders and aesthetic resurfacing. J Clin Aesthet Dermatol. 2010;3(7):32-43.
  • Sarkar R, Garg VK, Mysore V, et al. Chemical peels for melasma in dark-skinned patients. J Cutan Aesthet Surg. 2012;5(4):247-253. doi:10.4103/0974-2077.104914.