La medicina estetica anti-age si concentra sulla riduzione dei segni dell'invecchiamento, come le rughe, le macchie della pelle e la perdita di volume del viso. Ci sono molte tecniche di medicina estetica disponibili per combattere questi segni dell'invecchiamento.

Una delle tecniche più popolari della medicina estetica anti-age è l'iniezione di filler. I filler sono sostanze che vengono iniettate sotto la pelle per riempire le rughe e ristabilire il volume del viso. I filler possono essere a base di acido ialuronico, calcio idrossiapatite o acido polilattico. Questi filler possono durare da sei mesi a due anni, a seconda del tipo di filler utilizzato.

Un'altra tecnica popolare nella medicina estetica anti-age è il trattamento con il botulino, comunemente chiamato Botox. Il Botox viene iniettato nei muscoli del viso per ridurre la comparsa delle rughe dinamiche, causate dai movimenti ripetuti del viso, per un tempo compreso tra i 4 e i 6 mesi.

La terapia con laser è un'altra tecnica utilizzata nella medicina estetica anti-age. Il laser può aiutare a ridurre le rughe, le macchie della pelle e il rossore, migliorando l'aspetto generale della pelle. Ci sono diversi tipi di laser disponibili, tra cui il laser CO2 e il laser erbium.

La radiofrequenza è un'altra tecnica utilizzata nella medicina estetica anti-age. Utilizzando onde elettromagnetiche per riscaldare il tessuto sottocutaneo e stimolare la produzione di collagene, questa tecnica può ridurre le rughe e migliorare la consistenza della pelle.

È importante tenere presente che ogni tecnica ha i suoi vantaggi e svantaggi, e che i risultati possono variare a seconda delle condizioni individuali della pelle. È sempre meglio effettuare un consulto per determinare la migliore tecnica per le proprie esigenze e aspettative.